NUOVE TENDENZE E
PRATICITÀ SENZA
COMPROMESSI

RISPETTIAMO
L’AMBIENTE E LA SALUTE
DI CHI SCEGLIE I NOSTRI
PRODOTTI
ATTENZIONE E RICERCA
DELLE NUOVE TENDENZE
DELL’ABITARE

1-Posa del primo pannello

Mettere il primo pannello con la femmina verso la parete.
Assicurare la distanza dal muro di minimo 10 mm con gli appositi distanziatori disposti ogni 70 cm max l’uno dall’altro.

2-Correggere la squadratura del muro

Importante: i pannelli devono seguire l’andamento della parete. Se la parete non è dritta, viene marcato sulla prima fila di pannelli l’andamento della parete attraverso un distanziatore.
Tagliare poi i pannelli nella lunghezza secondo la marcatura.
Inoltre la prima fila di pannelli deve essere tagliata in modo longitudinale, se l’ultima fila di pannelli nella parete opposta diventasse più sottile di 5 cm.

3-Per la prima fila

Affiancare alla precedente una seconda doga e, con semplice pressione verticale, far scattare il sistema d’incastro Express Clic.

4-Fase di accoppiamento

Porre un pezzo non più corto di 40 cm nella seconda riga, inclinandolo di ca 12° per incastrarlo alla fila precedente.

5-Seconda riga

Continuare allo stesso modo per tutte le file successive fino a completamento della posa.

6-Taglio

Per il taglio a misura dell’ultimo pannello di ogni fila, girare quest’ultimo di 180° (con il decoro girato verso l’alto), porlo al lato della fila già esistente, in modo che maschio sia vicino a maschio.
Calcolare nel lato frontale la distanza dalla parete.
Segnare la lunghezza e tagliare. Segare sempre con il decoro verso l’alto per evitare scheggiature dei bordi.
Se utilizzate il seghetto elettrico alternativo o circolare, il decoro sarà rivolto verso il basso.

7-Ultima fila

Per l’ultima fila si deve determinare la larghezza esatta dei pannelli.
Mettere un pannello sopra l’altro sulla penultima fila di pannelli. Poi porre un secondo pannello con il maschio verso la parete sul pannello da aggiustare e usarlo come riga. Tener conto anche qui di una distanza dalla parete di circa 10 mm.
Segare i pannelli secondo la marcatura.

8-Sistemazione telaio delle porte

Se si deve tagliare il telaio di una porta in legno: mettere un pannello (con il decoro rivolto verso il basso) contro il telaio. Tagliare sotto il telaio lungo il pannello usando un segaccio, poi inserire il pannello con il decoro verso l’alto sotto il telaio. In un telaio di una porta in metallo, il pannello viene tagliato considerando un adeguato giunto di movimento. Questo giunto viene chiuso con silicone elastico permanente.

9-Termosifoni

Dove escono ad es. tubi per riscaldamento o pareti divisorie dal pavimento, preghiamo di tagliare prima il pannello nella lunghezza giusta, poi mettere il pannello vicino al suo effettivo posto, misurare ed indicare le rientranze con il metro. Una volta tagliato e incollato il pannello viene posato usando l’utensile di trazione. Fissare con l’aiuto di un distanziatore.

10-Fissaggio Pannelli

Se non si è in grado di inclinare i pannelli (ad esempio in prossimità di un radiatore o di uno stipite), raschiare il dentino di incastro – lato corto femmina – che ha un’altezza di 1,2 mm. Stendere un leggero strato di colla vinilica sull’incastro modificato (lato femmina). Quindi unire i pannelli e, se necessario, fissarli con del nastro adesivo finché la colla non si sarà asciugata.

CONTATTI

Europavimenti S.r.l.
Via Prà di Risi 5/A - ZI
Zoppola (PN) 33080
mail: info@europavimenti.net
tel: +39 0434977421
fax: +39 0434976271